Neonato

  • Ecco una nuova famiglia!!!

    famigliaLa nascita di un figlio è sicuramente la “rivoluzione” più importante che una coppia si trova ad affrontare.

    Dal momento in cui i tuoi occhi incrociano quelli di tuo figlio, la visione del mondo cambia… Cambiano le priorità, si elaborano nuovi progetti e

    ...
  • Il neonato: com’è e cosa bisogna fare

    I bambini non sono esseri fragili

    «Ho tanta paura di fargli male, se non lo maneggio bene... » spesso dicono le mamme del loro primo bambino. Non dovete preoccuparvi, avete un neonato abbastanza solido. Vi sono diversi modi di tenerlo in braccio Se la testa gli cade giù per errore, non gli fa male. L'apertura che ha nel cranio (fontanella) è coperta da una robusta membrana che non si...
  • I neonati hanno bisogno di vitamine D e C

    Queste vitamine sono contenute in quantità molto scarsa nel latte di mucca e nei cibi solidi che si somministrano ai neonati. Il latte materno contiene sufficiente vitamina C, se la madre ingerisce molti agrumi e alcune verdure, però non contiene vitamina D a sufficienza.

    Un bambino alimentato artificialmente dovrebbe prendere dai venticinque ai cinquanta milligrammi al giorno di

    ...
  • L'acqua da bere - alcuni neonati la vogliono, altri no

    Spesso si consiglia di offrire al neonato un po' d`acqua fra un pasto e l'altro, una o due volte al giorno. Ovviamente, se assume altri liquidi non è assolutamente necessario. È più importante dargli da bere nella stagione molto calda o quando il bambino ha la febbre. Quelli che di solito rifiutano l'acqua, spesso la bevono in queste occasioni.

    Molti bambini non vogliono saperne

    ...
  • Le cure giornaliere per il neonato

    Il bagno prima dei pasti

    Nei primi mesi di vita di solito è più comodo fare il bagno al neonato prima del pasto delle 10 di mattina, ma qualsiasi momento prima dei pasti va bene, non dopo, perché allora deve dormire. Il padre poi potrà essere a casa in tempo per fargli il bagnetto lui stesso prima della poppata delle 6 di sera o quella delle 10 di sera. Quando il bimbo o la bimba

    ...
  • La temperatura della stanza del neonato

    La domanda più difficile cui deve rispondere un medico è: quanto si deve coprire un bambino? Tutto quel che potrà darvi saranno alcuni consigli generali. Un neonato di peso inferiore a due chili e duecento non possiede un buon sistema regolatore della temperatura corporea, e deve essere messo nell’incubatrice. Dai due chili e duecento sino ai tre chili e mezzo, in genere, non ha bisogno di

    ...
  • I vestiti per neonati

    I neonati e i bambini piuttosto grassocci hanno bisogno di meno coperte dell’adulto. È più facile che un neonato sia troppo vestito che poco. Ciò non va bene. Se una persona è sempre vestita troppo pesantemente, il suo organismo perde la capacità di adattarsi ai cambiamenti di temperatura e ha più probabilità di sentire freddo. Quindi, in generale, mettetegli addosso pochi vestiti piuttosto

    ...
  • Coperte per neonati

    Il meglio è usare coperte o sacchetti di materiale acrilico, quando il bambino dorme in un ambiente freddo; hanno il duplice vantaggio di tenere caldo e di essere lavati con facilità.

    Meglio di tutte sono quelle fatte a maglia, da preferire a quelle dl lana. Si avvolgono più facilmente quando il bambino è alzato e, essendo più sottili, potete regolare la quantità di coperte secondo la

    ...
  • Portare il neonato all’aria aperta

    I cambiamenti di temperatura sono benefici perché tonificano il corpo del bambino e lo abituano al caldo e al freddo. L’aria fresca migliora l’appetito, arrossa le guance e dà vivacità a tutti. I bambini che vivono sempre in una stanza calda hanno di solito un aspetto pallido e poco appetito.

    In inverno l’aria contiene meno umidità; se quest’aria viene riscaldata nella casa, diventa

    ...
  • Quanto, come e dove deve dormire il neonato?

    Quanto deve dormire il bambino?

    I genitori fanno spesso questa domanda. Naturalmente soltanto il bambino può rispondere. Uno ha bisogno di dormire molto, un altro invece pochissimo. Quando il bambino è soddisfatto dei suoi pasti, cresce bene, sta molto all’aria aperta e dorme in un posto tranquillo e fresco, potete lasciarlo dormire quanto vuole.

    La maggior parte dei bambini

    ...
  • Il gioco del neonato

    Siate buoni compagni per vostro figlio

    Siate tranquilli e socievoli col vostro bimbo, quando state con lui. Egli acquista la sensazione di ciò che voi significare per lui mentre lo nutrire, gli fate il bagno, lo vestite, gli cambiate i pannolini, lo tenete in braccio o state semplicemente seduti nella stanza con lui. Quando lo abbracciare e gli fate i complimenti, quando gli

    ...
  • Il pianto del neonato che significato ha?

    Può essere un problema importante nelle prime settimane, soprattutto se si tratta del primo bambino. Supponiamo si tratti di una bimba. Quando avrà compiuto un mese, conoscerete i suoi cambiamenti d’umore e il significato dei suoi diversi modi di piangere. Dovete ricordarvi che il pianto nel bambino di poche settimane ha raramente un significato grave.

    Parecchie domande vengono alla

    ...
  • Si può viziare un neonato?

    I vizi

    È un problema che si presenta già nelle prime settimane se il bambino, invece di dormire, si agita molto. Lo prendete in braccio e lo cullate; egli smette di piangere, ma ricomincia appena lo rimettete giù. Non dobbiate preoccuparvi di viziare il bambino, prima dei 2 mesi. È probabile che non si senta bene, o è un po’ infelice, e il movimento o il semplice calore che riceve

    ...
  • Tipi frequenti d’indigestione del neonato

    Consultate subito il medico, se osservate modificazioni nella digestione del bambino. Non cercate di fare la diagnosi da soli: è molto probabile che vi sbaglierete. Esistono molte altre cause di vomito, di diarrea, di mal di pancia, oltre a queste qui citate. Questa esposizione vuole soltanto far conoscere ai genitori forme di indigestione frequenti nel neonato, dopo che il medico ha fatto la

    ...
  • Tumefazione delle mammelle del neonato

    Quando Il neonato ha le mammelle gonfie

    Molti neonati, maschi e femmine, presentano una tumefazione ( gonfiore ) delle mammelle per un certo tempo dopo la nascita. In qualche caso fuoriesce un po’ di latte. Ciò è dovuto ai mutamenti ghiandolari avvenuti nella madre immediatamente prima del parto. Non si deve far nulla, in questi casi, perché il gonfiore scomparirà col tempo. Le...
  • Lo sviluppo del neonato: Come cresce

    Durante lo sviluppo i bimbi seguono l'evoluzione completa della razza umana

    Non vi è nulla al mondo di più affascinante che osservare la crescita e lo sviluppo di un bambino. Dapprima pensate che consista esclusivamente nel diventare più grande. Poi, quando comincia a fare qualcosa, penserete che “impari i giochetti”. Ma, in realtà è un processo ben più complicato e pieno di un

    ...
  • Come prepararlo alla venuta del neonato

    È bene che il bambino sappia in anticipo che arriverà un fratellino o una sorellina, perché si abitui gradatamente all'idea. Non promettetegli che sarà un maschio o una femmina, i bambini prendono molto seriamente le promesse. La questione della provenienza dei neonati è discussa più esaurientemente in altri articoli.

    Quasi tutti gli educatori e gli specialisti dell’età evolutiva

    ...
  • Quando la mamma porta a casa il neonato

    Di solito è un momento cruciale, quando la mamma torna a casa dalla clinica. È stanca e preoccupata. Il padre corre qua e là cercando di rendersi utile. Se è presente il figlio maggiore, sta lì con la sensazione di dare fastidio e di essere escluso. Questa è l’impressione che fa il nuovo fratellino (o sorellina)!

    Sarebbe utile che il padre o i nonni o gli zii, insieme al primo figlio

    ...
  • Anche il neonato ha bisogno dell’attenzione dei genitori

    Finora abbiamo esclusivamente pensato alla gelosia del figlio maggiore nei riguardi del neonato e abbiamo perfino consigliato di “ignorare quest'ultimo”, in certi momenti, per amore dell’altro figlio. Ovviamente, Anche il neonato ha però bisogno di affetto e di attenzioni.Ma, nei primi giorni e nei primi mesi egli dorme per tre quarti del tempo, e sono pochi i momenti della

    ...
  • La gelosia assume molti aspetti: Di solito un bambino prova un misto di amore e di gelosia per un neonato

    Se un bambino raccoglie un pezzo di legno e colpisce con questo la sorellina, la mamma sa bene che si tratta di gelosia. Ma, un altro bambino è più educato; ammira il neonato per un paio di giorni senza entusiasmo e poi dice: “Ora riportalo in clinica!” Un bambino prova tutto il risentimento contro la madre, con viso arcigno estrae la cenere dal caminetto e la sparge sul tappeto del salotto

    ...