Timidezza e suscettibilità degli adolescenti

A causa di tanti cambiamenti fisici ed emotivi, gli adolescenti diventano molto più impacciati e vergognosi. Esagerano e si tormentano per ogni loro difetto. Se una ragazza ha le lentiggini, crede di essere orribile; se essi scoprono di avere una caratteristica fisica lievemente diversa dagli altri, subito pensano di essere “anormali”.

Il loro nuovo aspetto fisico li rende sgraziati nei movimenti e la medesima impacciatezza si verifica anche nei confronti delle emozioni nuove che ora provano. Diventano quindi suscettibili e permalosi, se vengono criticati. Talvolta si sentono adulti e vogliono essere trattati come tali, un attimo dopo magari si sentono di nuovo bambini e vogliono essere protetti e coccolati.