La pressione in gravidanza

pressione2La pressione viene sempre misurata nel corso delle visite ostetriche. Se non si è già ipertese prima della gravidanza e se non esiste una predisposizione familiare all'ipertensione, questi controlli sono sufficienti. Verso la fine della gravidanza, può capitare che il medico consigli di farsi misurare la pressione una volta in più: basterà andare dal medico curante o in farmacia, ricordando che la pressione va misurata senza fretta, quando si è calme e riposate, altrimenti l'agitazione stessa falserà i risultati. In genere una vita sana, tranquilla e un buon controllo del peso sono la garanzia migliore perché la pressione non salga eccessivamente; contrariamente a quello che molti credono, se i valori sono nella norma non è necessario mangiare insipido perché rimangano tali.