Il calcolo dei tempi in Gravidanza

calendario_ostreticoQuando nascerà il bambino? Per prima cosa bisogna ricostruire in quale giorno è iniziato l'ultimo flusso mestruale; fatto ciò, basta cercare nella tabella qui riportata questa data nella riga superiore (in nero): nella riga subito sotto (in colore) si troverà la data più probabile del parto. È molto difficile però che la data del parto coincida proprio con quella prevista. Sarebbe molto comodo per tutti (compreso il ginecologo) poter fare previsioni esatte ma, purtroppo, è impossìbile perché i fattori in gioco sono tanti. Nelle donne con cicli mestruali irregolari il calcolo diventa ancora meno attendibile perché è più difficile individuare quando è awenuta l'ovulazione e quindi il concepimento. In linea di massima si può dire che, se i cicli sono di 28-30 giorni e la gravidanza procede tranquillamente, è probabile che il parto awenga nel perìodo compreso tra i 15 giorni prima e i 15 dopo la data prevista,

Ad esempio:

  • data d'inìzio delle ultime mestruazioni: 3 settembre
  • teorica del parto: 10 giugno
  • data probabile del parto: tra il 26 maggio e il 25 giugno.